L’EUROPA, LA SCONFITTA DI RENZI E LA NECESSITÀ DI SMANTELLARE IL FRONTE DEL NO E DEL SÌ

Posted in Comunicati Stampa, Egp.

io_voto_no

Questo voto non è pro o contro l’Unione europea. È un voto su una riforma costituzionale che Matteo Renzi ha erroneamente tentato di trasformare in un plebiscito sulla propria persona e sul proprio governo. Ha voluto giocare al populista, anche usando toni anti-europei, e ha perso, dividendo le forze a favore di un cambiamento del nostro sistema democratico ed economico.

DAL BELGIO HO GIÀ VOTATO NO AL REFERENDUM, ECCO PERCHÉ

Posted in Uncategorized.

lettera-ambasciata-referendumFatto! Sono una degli italiani all’estero che ha già votato. Ho messo la mia brava scheda nella doppia busta e via all’ufficio postale, anzi all’edicola che fa da ufficio postale. Anche qui in Belgio l’austerity ha fatto chiudere un sacco di uffici e adesso edicole e supermercati fanno il servizio.

LA CO-PRESIDENTE DEI VERDI EUROPEI IN MISSIONE IN TURCHIA

Posted in Comunicati Stampa, Egp.

4959154373_1199842af9_bAll’indomani del voto del Parlamento europeo sul congelamento temporaneo dei negoziati di adesione della Turchia all’UE, la co-Presidente del Partito Verde Europeo Monica Frassoni, insieme a una delegazione di Verdi Europei composta degli Eurodeputati Ska Keller, Ernest Maragall, Tatjana Zdanoka e Heidi Hautala, sarà ad Ankara e Istanbul fino a domenica 27 novembre.

Sono previsti incontri con rappresentanti di tutti i partiti, incluso l’HDP. Si terranno incontri al Parlamento turco, alla Rappresentanza UE ad Ankara e con il Viceministro agli Affari Europei Ali Şahin.

A Istanbul incontreranno i rappresentanti di Amnesty International,  Open Society Foundation, Cumhuriyet, del Sindacato dei giornalisti turchi.

Al centro dei colloqui la necessità di mantenere aperto il dialogo con l’Unione europea e la situazione politica interna, con particolare attenzione alla repressione di tutte le voci di opposizione, dalle decine di giornalisti e professionisti ai deputati e ai sindaci curdi.

 

Bruxelles, 25 novembre 2016 

THE FUTURE’S BRIGHT, THE FUTURE’S GREEN

Posted in Articoli, Egp.


27933005896_34cb0267e3_b
Europe and the wider world face a number of daunting challenges. But there is hope. Monica Frassoni insists that Europe’s greens will play a full part in changing things for the better.

Monica Frassoni is co-chair of the European Green Party and a member of Italy’s Federation of the Greens.

The UK Supreme Court’s decision to allow the Scottish and Welsh governments to intervene in Brexit has thrown another hurdle in the way of Theresa May’s quest for a smooth exit.

Edinburgh and Cardiff can now officially make their separate cases to the court for the right to have a say over the triggering of the Article 50 notice period.

COP22: RESPONSABILITÀ DELL’UE OGGI PIÙ GRANDE CHE MAI

Posted in Comunicati Stampa, Egp.

cop22-picI co-Presidenti del Partito dei Verdi Europei Reinhard Bütikofer e Monica Frassoni commentano così l’accordo finale della Conferenza sul Clima dell’ONU siglato a Marrakech:
“Dopo i negoziati a Marrakech e le elezioni negli Stati Uniti, la responsabilità dell’Unione europea oggi è più grande che mai. L’UE deve mantenere viva l’ambizione di Parigi e assicurarsi di affrontare con efficacia la spiacevole realtà di obiettivi nazionali pericolosamente modesti.

L’ELEZIONE DI DONALD TRUMP PUÒ INSEGNARCI QUALCOSA SULLA DEMOCRAZIA

Posted in Articoli.

3002776434_643d076694_bEsattamente una settimana fa, martedì 8 novembre, ero a Washington e mi preparavo a trascorrere la serata davanti a un paio di megaschermi insieme a circa 500 esperti elettorali provenienti da 80 paesi, partecipanti come me alla conferenza biannuale Global Electoral Organisation.

Risultato elettorale a parte, dopo vari giorni passati ad ascoltare esperti e politici statunitensi, un trattamento intensivo di CNN e dibattiti televisivi nei quali (proprio come da noi), le stesse persone transitano da una trasmissione all’altra, dopo una giornata elettorale trascorsa a saltellare da un seggio all’altro in Virginia, Maryland e Washigton DC, devo dire che ho oggi una idea un po’ più negativa della “grande” democrazia americana rispetto a quella che avevo quando sono arrivata.

L’EUTANASIA IN ITALIA: UN TABÙ NON INVINCIBILE

Posted in Articoli.

hospital-736568_960_720In collaborazione con Carlo Caldarini

Strano paese l’Italia. È strano come funzionino i suoi mezzi d’informazione. Se ci vivi dentro da sempre, alla fine ti abitui e non ci fai più caso. Ma se per fortuna o per necessità vivi in un altro paese d’Europa e continui malgrado tutto a osservare il tuo paese d’origine, seppur da lontano, magari facendo paragoni con altre culture giornalistiche, allora è tutta un’altra cosa.